Isole Eolie: arresto per adescamento minorile

immagine
Isole Eolie: Un uomo è stato arrestato  per adescamento minorile e detenzione di materiale pedopornografico.
Queste sono le accuse a cui dovrà rispondere un 52enne eoliano, al quale i Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Messina, Maria Militello, su richiesta del Sostituto Procuratore, Annalisa Arena. L'accusa è partita da una coppia di coniugi, genitori della minorenne di 9 anni, dopo accertamenti accurati da parte delle forze dell'Ordine.
L'uomo è stato trovato in possesso di materiale pedopornografico, in particolari di fotomontaggi di vari minorenni, dal medesimo direttamente sconosciuti; tutto il materiale è stato confezionato all'insaputa dei minori e scambiato su Internet con appositi programmi.
Nonostante la cancellazione dei file, l'Autorità Giudiziarie sono riuscite a risalire dalla memoria di massa del pc dell'indagato;  i Carabinieri hanno sequestrato l'intero materiale, l'uomo invece è stato associato al carcere di Messina Gazzi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
Federica Armeli

I commenti sono chiusi